Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Sabato, 19 Agosto 2017

Seguici su 

 

Partecipa anche tu all'iniziativa Story Telling. Manda il tuo testo o il tuo video a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per raccontare la tua esperienza con il concorso scuola 2012.

“ACQUA…CHE BACCANO! IL VIAGGIO DI UNA GOCCIA D’ACQUA”

Grande successo per la mostra didattica organizzata dall'IC

di Via Baccano in Roma

"Sabato 21 maggio i plessi di via Baccano e della Stazione di Prima Porta dell'Istituto Comprensivo Via Baccano in Roma hanno accolto bambini, ragazzi, genitori e visitatori per condividere un percorso incentrato sull'acqua. Spettacoli e un'ampia e articolata mostra didattica hanno permesso a tutti di conoscere e approfondire molti aspetti relativi al tema proposto. Trasformati in gocce d'acqua i visitatori si sono immersi nel mondo sottomarino della stanza allestita dal Comitato dei Genitori. Sirenette, meduse, conchiglie hanno accolto ragazzi e adulti in una atmosfera ... sottomarina.
A riportare tutti alla realtà una grande e capiente nave. Gli spettacoli dei bambini della Scuola dell'Infanzia di Prima Porta e di Via Baccano, seguiti da alcune classi della Scuola Primaria, hanno divertito e commosso coetanei e genitori. I più grandi hanno illustrato i numerosi diorami sul ciclo dell'acqua, sui  diversi ambienti acquatici, il mare, il fiume, la palude, sul carsismo e sull'inquinamento. I ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado hanno affrontato con cartelloni e power point  problematiche relative all'acqua e alla fame nel mondo, ai miti sull'origine dell'acqua, a Venezia e l'acqua alta.

Il Mediterraneo come culla della civiltà è stato rappresentato da una "carta geografica tridimensionale", da cartelloni e riproduzioni dei principali monumenti e strumenti delle più antiche civiltà sviluppatesi lungo i fiumi e vicino alle coste dello stesso. 

 

Numerosi i laboratori che hanno stupito e divertito adulti e bambini. La meteorologia e i fenomeni atmosferici, le sostanze acide e basiche hanno trasformato la scuola in un grande laboratorio. Tutti si sono cimentati nel laboratorio di ingegneria idraulica proposto dai ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado con dimostrazioni del teorema di Pitagora, vasi comunicanti e fontana di Erone. Un laboratorio sulla goccia d'acqua al microscopio è stato tenuto dal Direttore del museo del Fiume di Nazzano. Di grande effetto la realizzazione del pozzo a Prima Porta e del fondale marino con flora e fauna. Anche la fontana di Labaro ha fatto il suo ingresso nel plesso di via Baccano con una riproduzione ed un video realizzato dai bambini della scuola Primaria.

 

Gli esponenti dell'associazione Sea Shephard che hanno operato nel plesso di Via Baccano, sensibilizzando i bambini sulle tematiche relative alla vita negli Oceani, hanno proposto slide relative alla protezione e al salvataggio delle diverse specie marine a rischio.

 

Protagonisti nel giardino della scuola due murales realizzati uno da Moby Dick su soggetti relativi all'ambiente fluviale sponsorizzati dal Museo del Fiume di Nazzano, l'altro dai Pittori Anonimi del Trullo. Ragazzi e bambini armati di bombolette e pennelli hanno lavorato con gli artisti per abbellire con allegria i muri della scuola.

 

A tutti è stata offerta una corroborante merenda organizzata dal Comitato Genitori."

 

Inviato da Giuseppe Colangelo

Coordinatore di Plesso

 

I nostri video.

Contatore visite

001606160
Oggi
Ieri
Settimana corrente
Settimana scorsa
Mese Corrente
Mese Scorso
Totale
934
610
4044
1598262
11270
23440
1606160

Reg. tribunale di Napoli aut.n.08 del 11/02/15