Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Domenica, 25 Giugno 2017

Seguici su 

 

Partecipa anche tu all'iniziativa Story Telling. Manda il tuo testo o il tuo video a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per raccontare la tua esperienza con il concorso scuola 2012.

Le avventure di Angry Bird

Angry Bird e le infezioni 3

Dopo il ponte del 2 Giugno, ritorna con noi Angry Bird e la sua rubrica di medicina divulgativa.

Abbiamo affrontato insieme al nostro adolescente tenace e curioso l’eziopatogenesi delle infezioni, cioè da cosa originano e che cosa succede nel nostro organismo quando un agente infettivo riesce a penetrare e superare la barriera della risposta immunitaria. Nel momento in cui l’apparato difensivo di cui siamo dotati è insufficiente (per malattie ereditarie o acquisite del sistema immunitario) o quando la quantità di agenti infettanti supera in numero e potenza l’esercito della difesa, si instaurano i sintomi dell’infezione. Si dice, infatti, che l’infezione è clinicamente manifesta. I sintomi sono vari e tanti in relazione al tipo di agente infettante e alla risposta dell’organismo. A.B. riesce a discriminare che quel che c’è da sapere è che ci sono sintomi localizzati ad uno o più organi (bruciori e dolori in punti ben precisi del corpo) e sintomi generici non localizzabili, come senso di stanchezza, spossatezza, debolezza, malessere imprecisato, febbre. Questi ultimi sono causati dalla stimolazione dell’ipofisi e dell’ipotalamo (piccoli organuli encefalici ) da parte di sostanze prodotte dalle cellule bianche del sangue in seguito all’incontro con l’agente infettivo: si tratta delle interleuchine e dell’interferone, quest’ultimo in grado di provocare il rialzo termico del corpo.

Leggi tutto...

Angry Bird e le infezioni 2

Con questo articolo continua la serie di incontri sulle infezioni a cura della dottoressa Stefania Erra.

Eccoci di nuovo insieme, dopo le vacanze pasquali, con Angry Bird, l’adolescente curioso ed intelligente protagonista dei nostri aggiornamenti divulgativi su medicina e salute.

Nello scorso incontro, A.B. ha iniziato ad affrontare le problematiche relative alle infezioni.

Oggi approfondiremo con lui semplici concetti di base su cos’è una malattia infettiva, come si manifesta clinicamente e come si cura.

Prima di tutto è indispensabile sapere che non tutti gli agenti infettivi (virus, batteri, miceti, protozoi) possono causare malattie infettive nell’essere umano. In alcuni casi, infatti, l’uomo è solo un veicolo di agenti infettivi che, invece, sono responsabili di malattie negli animali e in tanti altri casi tali agenti non prendono neanche in considerazione il nostro corpo. Per quel che riguarda, invece, i “microbi” con un elettivo o esclusivo tropismo per l’essere umano, solo una parte di quelli che penetrano nel corpo generano, poi, un effettivo stato patologico.

Leggi tutto...

Angry Bird e le infezioni 1

Con questo articolo la dottoressa Stefania Erra inizia una serie di incontri sulle infezioni e sulla prevenzione della loro trasmissione in ambienti comunitari come la scuola. 

Eccoci di nuovo insieme.

Angry Bird è tornato a parlare con chi ha voglia di ascoltarlo. E’ un adolescente curioso, è affamato di conoscenza e il suo settore di interesse prediletto è la medicina, nella misura in cui la scienza medica promuove il miglioramento della salute pubblica.

Negli ultimi giorni il nostro protagonista è stato coinvolto indirettamente in un paio di episodi che si leggono sui quotidiani ma che sembra non riguardino noi, gente comune, poco avvezza a stranezze.

A.B. conosce in prima persona un insegnante scomparsa prematuramente per una meningite e una donna – madre di un suo compagno di scuola- malata di AIDS. L’aver appreso queste notizie- al telegiornale la prima, dal compagno la seconda- ha messo in moto la sua voglia di comprendere come può accadere che, mentre stai vivendo la tua vita tranquilla in un posto qualunque del mondo, un’infezione possa stroncarti così, senza darti la possibilità di difenderti. Queste cose succedono nei paesi del terzo mondo, Africa, India, Filippine, non nel civile ed avanguardistico ovest della Terra…minacciato solo dal pericolo ebola, e solo perché non si ha ancora il farmaco miracoloso!

Leggi tutto...

Angry Bird e il dolore, Ultima puntata

Ultima puntata della serie "Le Avventure di Angry Bird" dedicata al dolore.

Buon giorno (o buona sera per i navigatori notturni del web) a tutti i fan di Angry Bird.

Con questo incontro termina l’aggiornamento sul dolore: il nostro amico teenager, fanatico di elettronica e reti informatiche e protagonista di questa rubrica, è intenzionato a comprendere cosa si cela dietro segni e sintomi di patologia o, comunque, di malessere e disagio del nostro corpo.

Affronta, così, in maniera determinata argomenti spinosi, spesso difficili da comprendere ai non addetti ai lavori, con l’animo fiducioso e desideroso di spiegazioni che solo i puri di cuore possiedono (chiedo venia per la licenza poetica).

Per render chiari i complessi meccanismi fisiopatologici dell’organismo (per tradurre in maniera comprensibile come funzionano alcuni “ingranaggi” del corpo umano), Angry Bird si rivolge ad adulti di cui ha stima e fiducia . Oggi il vecchio medico di famiglia in pensione gli dedica un altro po’ del suo prezioso tempo e, dopo avergli fatto comprendere che il dolore spesso è riflesso e che l’intensità del dolore non sempre è proporzionale all’entità del danno tissutale, affronta il delicato tema della cura del dolore. Perché la funzione del medico è quella di curare il malato. Ma il dolore non è una malattia.

Leggi tutto...

Angry Bird e il dolore, Seconda puntata

Con questo articolo continua la serie di incontri sulla percezione del dolore

Buona sera a tutti i fan di Angry Bird che, per chi non avesse seguito le puntate precedenti, è un adolescente curioso ed intraprendente del XXI secolo. Da grande vorrebbe fare il medico, anche se, con i tempi che corrono, avrebbe sicuramente più successo e notorietà se optasse per il cuoco. In attesa di compiere la sua scelta, il nostro adolescente studia e si aggiorna su problematiche inerenti la salute, utilizzando quasi esclusivamente il web. Si tratta di un mezzo di informazione molto potente, ma- ed A.B. ne è consapevole- anche molto pericoloso, in quanto aperto a tutti, a chi scrive in modo coscienzioso verità oggettive, ma anche a chi ne fa uno strumento di propaganda divulgando falsità e a chi non sa assolutamente cosa dire ma riesce a scrivere di tutto davanti al monitor del PC. Ed è per questi motivi che Angry Bird indaga, legge, studia sulla rete, ma si confronta sempre con i genitori ed i docenti, filtrando, così, le informazioni giuste.

Questa volta A.B. sta approfondendo un argomento complesso, tanto difficile che i suoi alleati di sempre gli hanno consigliato di ascoltare le stanche parole di un vecchio medico di famiglia.

Leggi tutto...

I nostri video.

Contatore visite

001567109
Oggi
Ieri
Settimana corrente
Settimana scorsa
Mese Corrente
Mese Scorso
Totale
343
874
5948
1556220
18276
23025
1567109

Reg. tribunale di Napoli aut.n.08 del 11/02/15