• Bruno Ventura

Azzolina: Il ministro che preferisce parlare alla tv anziché in Parlamento


Le sorti della scuola sono legate a doppio filo con la riunione del Consiglio dei Ministri attualmente in fase di svolgimento. Il comportamento del ministro dell'istruzione Lucia Azzolina continua a far discutere le opposizioni.

Ecco cosa ha scritto il senatore della Lega Mario Pittoni poco fa sul suo profilo Facebook. Il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina annuncia su fb che di esami di Stato, valutazione, didattica a distanza e del nuovo decreto Scuola parlera' questa sera a Che tempo che fa su Rai 2. Ancora una volta la tivù prima del Parlamento su documenti non definitivi, col solito probabile strascico di polemiche e incomprensioni...

L'ascolto negato

Nei loro profili Facebook i parlamentari dettano le linee programmatiche di ciò che occorre fare per la scuola. Questa pratica non è piaciuta a tutti quelli che si oppongono a provvedimenti che non tengono conto dei suggerimenti prodotti dalle associazioni di categoria e dagli altri partiti. Se qualcuno ci prova viene bollato semplicemente come antidemocratico. E' di pochi giorni fa lo sfogo di Carmela Ella Bucalo (FDI) contro questa cattiva abitudine di negare il dialogo in Parlamento. Anche i sindacati hanno duramente stigmatizzato questo comportamento completamente autocratico e autoreferenziale di un ministro che si è chiuso in se stesso e continua a sfornare soluzioni fantasiose e prive di fondamento giuridico.

0 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.