• Bruno Ventura

Azzolina: non si può rinunciare alla didattica in presenza


RaiNews sintetizza le decisioni del Consiglio dei Ministri per affrontare il dopo coronavirus. All'interno dell'articolo vengono descritti tutti i provvedimenti presi per risolvere il problema degli esami di terza media, quelli della maturità e quelli relativi all'assunzione dei nuovi docenti che attualmente sono ancora nelle Gae.

Non sono mancate le critiche per le scuse rivolte ai docenti precari durante la conferenza stampa. I commenti di parte avversa raccontano sinteticamente che si tratta di lacrime di coccodrillo. Ma una sua affermazione rimane ben scolpita agli occhi dei lettori e di chi ha ascoltato la diretta.'La didattica a distanza ci ha aiutato a salvare l'anno scolastico. Non sostituisce e non potrà mai sostituire del tutto, ovviamente, la didattica in presenza – ha continuato il ministro - Ma era l'unica risposta possibile per non lasciare soli bambini e ragazzi e garantire loro il diritto allo studio previsto dalla Costituzione''.

507 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.