• Bruno Ventura

Concorso docenti di scuola secondaria perché farsi tagliare fuori ?


Ne converrete senza dubbio con me; dopo aver servito la scuola per tanti anni con contratti di supplenza che ogni anno scadevano vi spetta di diritto la stabilizzazione come anche l'Europa afferma.Il docente in possesso dei requisiti può partecipare sia per una classe di concorso che per il sostegno. Se il problema è il titolo abilitante occorre sapere che già diversi Tribunali del lavoro hanno riconosciuto come abilitante il possesso dei 24 cfu, in questo senso valgono le diverse pronunce dei Tribunali del lavoro dove MSA ha già ottenuto delle importantissime vittorie. Farsi riconoscere l'abilitazione significa aprirsi un varco verso una cattedra stabile.

Quanti posti a disposizione

3.052 per secondaria I grado e 1.200 per la secondaria di II grado.

A ben vedere le disponibilità di posto sono alquanto scarse e riuscire ad ottenere una vittoria in tribunale potrebbe voler dire aver salvato una carriera lavorativa mettendo a frutto le esperienze e la formazione già acquisite che sono un patrimonio inestimabile di questi tempi. Si sente spesso dire in giro che questi ricorsi servono soltanto a far arricchire gli avvocati. Ma se Provate a chiedere a qualche vostro collega che ha ottenuto ragione da giudice potresti anche cambiare. Potreste anche cambiare punto di vista e decidere per dare una svolta alla vostra situazione di precariato cronico. E allora perché rischiare di farsi tagliare fuori definitivamente dalla scuola quando c'è ancora una concreta possibilità di scardinare la resistenza del Miur?

leggi anche https://www.newscuola.it/post/ricorso-prr-l-inserimento-in-inserimento-in-seconda-fascia-al-gdl

175 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.