• Redazione

Coronavirus: è ufficiale le scuole chiuse anche per presidi e docenti.



D'ora in avanti anche i dirigenti scolastici si dovranno attenere alle nuove disposizioni emanate con l'ultimo decreto. Scuole chiuse anche per dirigenti scolastici, docenti e personale amministrativo. In coda al Decreto economia arriva la notizia attesa e suggerita dal comitato tecnico scientifico che affianca la Protezione civile: i dirigenti scolastici, attraverso nuove norme, potranno organizzare tutte le lezioni a distanza da remoto, senza bisogno di collegi docenti convocati nei singoli istituti. In questo modo fino alla ripresa delle lezioni - prevista per il prossimo 6 aprile, ma la data verrà probabilmente prorogata - sarà possibile limitare al massimo le aperture degli edifici.La presenza del personale Ata (ausiliario, tecnico, amministrativo) sarà prevista solo nei casi di stretta necessità, "attività indifferibili" che saranno individuate volta per volta dai dirigenti scolastici stessi. Un esempio? I genitori che devono recuperare libri e quaderni lasciati in classe dai figli, un laboratorio da controllare, alcuni computer che devono essere prelevati per essere consegnanti a studenti privi di dispositivi elettronici.


Quarantena equiparata alla malattia

La quarantena dei lavoratori verrà considerata come malattia non computabile ai periodi di comporto. Inoltre E' garantita la salvaguardia delle supplenze brevi: "Nessuno perderà il posto", assicurano al ministero dell'Istruzione

.Fonte Repubblica

0 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.