• Redazione

Didattica a distanza e violazione della privacy


I docenti si confrontano sul web riguardo alla problematica della privacy conseguente alla accelerata della modifica imposta dall'emergenza coronavirus. Con l'introduzione del DPCM 4 marzo 2020 è diventata una prassi consolidata in questa fase di crisi. Dunque gli insegnanti sono in servizio a lezioni didattiche sospese in presenza e attivano la didattica a distanza I dirigenti hanno ricevuto disposizioni di attivare la didattica a distanza. È qui che nasce la prima contestazione, infatti il CCNL non prevede nessun obbligo.



La violazione della privacy

L'Italia non è un paese ancora preparato per adottare la didattica a distanza. Nella sostanza è questo ciò che dichiarano tutti gli insegnanti. Il problema è generale perché coinvolge tutti; scuola secondaria di primo grado e di secondo grado. Ovunque è sconcerto e confusione perché senza una formazione adeguata è il caos. Gli 83 milioni di euro stanziati per la didattica a distanza sarebbe stato molto meglio destinarli alla Sanità. Preoccupano molto i casi di positività riscontrati su alcuni docenti. Gli animatori digitali sono troppo pochi I docenti stanno riscontrando notevoli difficoltà a causa della molteplicità delle piattaforme esistenti. Non esiste un'unica direttiva che dia istruzioni precise in tutte le scuole. In ognuna viene adottato un sistema diverso. Purtroppo i docenti spesso lavorano su scuole diverse. Questo li costringe a saltare da una metodicad un'altra. Le piattaforme dove fare le videoconferenze e tenere le lezioni sono diverse. È urgente individuare altri animatori digitali perché quelli esistenti non riescono a far fronte alle richieste provenienti da più parti. Siamo al si salvi chi può. Ci si trova in uno stato di confusione generalizzata che non giova a nessuno. Studenti e famiglie non riescono a giovarsi di queste innovazioni. Prima dell'introduzione a regime della didattica a distanza sarebbe bene effettuare dei collaudi severi testando tutti i sistemi attualmente in uso

9 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.