• Redazione

Ecco come rilanciare l'economia, far ripartire il paese e la scuola


Accade molto spesso che sui social vengano diffuse delle fake news relativamente al coronavirus e alle modalità di contenimento del contagio adottate dai diversi paesi. il governo cinese ha dichiarato che il popolo può andare a lavorare, purché ai posti di controllo si mostri un certificato di buona salute (green card). Altresì va smontata la fake news che sui social ci sia la censura del governo cinese. Purtroppo in Italia domina la cultura della paura e del pessimismo. Tanta gente cade in questo tranello e distorce le notizie che provengono da altre fonti aumentando a dismisura la confusione che già regna sovrana senza il bisogno di inventare ogni giorno notizie fasulle. Questo filmato è la testimonianza che non esiste una censura circa quanto i vari utenti riprendono e diffondono poi sui social È possibile riaprire la scuola anche subito Esiste una soluzione più semplice anziché ricorrere alla didattica a distanza : far terminare l'anno scolastico a febbraio, promuovere tutti con riserva e recuperare i debiti al successivo anno scolastico. Niente complicazioni, niente spese per acquisto di computer tablet eccetera e maggior possibilità per gli studenti di recuperare studiando nella tranquillità dell'isolamento cui siamo costretti dal coronavirus. Basterebbe applicare la soluzione cinese anche all'Italia. In questo modo non ci sarebbe più la necessità di emanare nuovi decreti del Consiglio dei Ministri che dopo sette giorni devono essere nuovamente cambiati. Non esiste infatti ancora una distribuzione uniforme della fibra nel nostro paese, condizione necessaria e sufficiente per garantire costanza di connessione e continuità di lavoro da parte di studenti e docenti.

0 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perderti nessuna notizia!

  • White Facebook Icon

© 2020 Newscuola.it. by PrincipatoDesign.